Manicure a casa : Smalto semipermanente, peel-off, polygel… Vuoi iniziare a fare la manicure a casa ma non sai da che parte cominciare? Allora questo articolo fa per te, perché parleremo delle tre tecniche più conosciute per realizzare una manicure fai da te professionale e duratura. Scopri come realizzare una manicure fai da te e quale tecnica scegliere

 

Negli ultimi anni sono molte le tecniche e le gamme che sononate nell’universo dello smalto. Fra le più conosciute e richieste vi sono il polygel (o gel UV, o acrygel), lo smalto semipermanente e il peel off, la novità più recente. Pronta a scoprire la tua gamma del cuore?

Una manicure a casa a lunga tenuta con il semipermanente 

Brillante e a lunga tenuta, lo smalto semipermanente è più resistente dello smalto classico ma meno duraturo del polygel. Permette di realizzare qualsiasi tipo di manicure sull’unghia naturale, sul gel o sulle unghie finte. Attenzione: per asciugare il semipermanente bisogna utilizzare una lampada LED o UV. Questo tipo di smalto è moltofacile da applicare, ma va abbinato ad altri accessori.

Prima di tutto bisogna applicare il primer, che si asciuga all’aria, poi uno strato di base coat. Dopo, 2 strati di colore e infine uno strato di top coat (ricordando di catalizzare ogni strato sotto la lampada per 40/60 secondi).

Lo smalto semipermanente dura fino a 3 settimane, è brillante e resistente e permette di avere una manicure impeccabile come dall’estetista. Per realizzare questo tipo di manicure basterà avere un kit completo di base, nel quale troverete tutti gli accessori per la posa e la rimozione. Le prime volte servirà un po’ di allenamento, ma vi assicuriamo che col tempo ne vale la pena!

Lo smalto Peel Off per una manicure facile da rimuovere

Il Peel-Off è un’innovazione ed è considerato l’ultima rivoluzione del semipermanente. Infatti, questo tipo di smalto è facilissimo da applicare, ma ancora di più da rimuovere, perché si toglie come uno sticker. Stop al remover, al cotone, alla fresa, e all’attesa: facilitatevi la vita! Come abbiamo già detto, l’applicazione del Peel Off è facile: basta mettere uno strato di Twin Coat (che funziona sia da base Coat che da Top Coat per tutta la gamma Peel Off).

Poi 2 strati di colore peel off, un’altra passata di twin coat e catalizzare ogni strato sotto la lampada. Ricordatevi di sgrassare la manicure final col cleaner ! La rimozione del Peel-Off è ancora più facile dell’applicazione. Metti le dita in una bacinella d’acqua calda, tienile a mollo 5 minuti, poi solleva un bordo dello smalto con uno spingi cuticole e….Voilà, il gioco è fatto.

Questo tipo di smalto è molto pratico, dura meno del semipermanente (circa 7/10 giorni). Ma è perfetto per chi ama cambiare spesso colore avendo tuttavia una manicure brillante e resistente. Adatto a principianti e non, i nostri Kit Peel Off sono una soluzione economica e innovativa per tutte le amanti dello smalto.

manicure a casa
Rate this post